Climasolservice

UNI 7129:2015: guida al Testo Unico per gli impianti a gas

A partire da Dicembre 2015, la UNI 7129:2008 è stata sostituita con la nuova UNI 7129 : 2015, norma UNI di riferimento per gli impianti a gas per uso domestico e similare alimentati da rete di distribuzione.

Divisa in cinque parti, la UNI CIG 7129 tratta di impianto interno, apparecchi per la ventilazione e aerazione dei locali di installazione; sistemi di evacuazione, con riferimento alla normativa sulle canne fumarie e allo scarico a parete; installazione della caldaia e relativa messa in funzione e sistemi per lo scarico delle condense.

Norma UNI 7129, parte 1 – Impianto interno

Materiali
La parte 1 della norma, oltre ad aggiornare i riferimenti normativi, ingloba, abrogandole, le tre norme UNI/TS 11343:2009, 11340:2009 e 11147:2008, recependone rispettivamente i requisiti per i seguenti materiali: sistemi di tubi semirigidi corrugati di acciaio inossidabile rivestito (PLT-CSST), sistemi di tubazioni multistrato metallo plastici e sistemi di giunzione a raccordi a pressare per tubi metallici.

È importante notare come l’inserimento dei contenuti di queste norme nella UNI 7129 permetta di avere un unico riferimento normativo per gli impianti domestici alimentati a gas.
Oltre a questi “nuovi materiali”, quelli della precedente versione rimangono, ovvero acciaio, rame e polietilene, e diventa possibile utilizzare i tubi in acciaio conformi alla UNI EN 10305-3 (acciaio non legato a parete sottile) e alla UNI EN 10312 (acciaio inossidabile a parete sottile).

Non viene più prevista, invece, la possibilità di utilizzare il tubo flessibile non metallico UNI EN 1762 per il collegamento di apparecchi di cottura a sé stanti o a incasso.

Chiudi il menu